cosa succede..., in giro per, sul web

Twitter, #tutor e… #fianofordummies

Il mondo di twitter è sempre in fermento ed è popolato di gente dinamica, piena di idee e – soprattutto – interessante e simpatica. Anche dal vivo.
Prendete, per esempio, la trovata geniale di Vittorio Rusinà aka @tirebouchon: trovare un #tutor per ogni vitigno così da stimolare la conoscenza e rafforzare al tempo stesso la comunicazione dei vini ottenuti dalle uve del nostro amato Stivale e di tutto il mondo.
Tutor è di origine latina, significa colui che difende, che sostiene… In questo caso specifico su Twitter: un vitigno, un vino, un terroir. Una persona reale a cui tutti possono rivolgersi per avere consigli, indicazioni… ma anche qualcuno che studia e approfondisce per poi condividere con gli amici di Twitter. Non necessariamente un esperto ma certamente un appassionato, un #tutor.
Un vino, un terroir possono avere più tutor e così una persona può essere tutor di diversi vini e terroir.
Vini, vitigni, terroir di tutto il mondo. #tutor di tutto il mondo.
Come hashtag su Twitter io consiglio #tutor o #nomevitigno+tutor.
La risposta del mondo del web non si è fatta attendere ed è stata assolutamente positiva tanto da portare in breve a un primo elenco (potete leggerlo qui) di appassionati, bloggers e operatori che si sono proposti come #tutors dell’uno o dell’altro vitigno.

E così, mentre a Torino sta per iniziare il Salone del Gusto, Massimo D’Alma aka @massimodalma ed io (@stralcidivite) – che poi saremmo due tra i #tutors del fiano – abbiamo pensato di tentare insieme, per gioco, un primo approccio. Tutto ciò grazie all’indispensabile contributo di @tirebouchon e alla grande disponibilità di Stato Liquido aka @statoliquido (che ci ospiterà nel suo shop di via Accademia Albertina nr. 36 a  Torino).
Quando? Il 22 ottobre, alle 20.30. Ci vediamo lì, per chi vuole. Intanto, gustatevi il clip dell’anteprima di #fianofordummies (questo il nome scelto per l’evento). Utilizzando l’hashtag su twitter (#fianofordummies) troverete tutto ciò che vi interessa.
Che poi, a dirla tutta, Stato Liquido sarà uno dei due locali torinesi [l’altro è il Bordò di via Palazzo di Città nr. 19, lì vi aspetteranno la proprietaria Chiara Bordonaro aka @bordonarochiara e l’amica Sandra Salerno aka @toccodizenzero] dove, nei giorni del Salone del Gusto, si svolgerà #wiandfi: ovvero beer/food/wine bloggers meeting points. Maggiori informazioni qui.

Guarda anche qui:

(2) Commenti

  1. sarartusa dice:

    Ciao Alessandro,sarà sicuramente una grandissima serata:il Fiano non si dimentica…e con l'occasione ancora grazie per l'invito alla degustazione di Cesano Maderno.
    Purtroppo sarò al salone solo sabato e domenica. 🙂
    Sara

  2. Alessandro Marra dice:

    Peccato! Non riusciamo a vederci, io ci sarò soltanto venerdì 🙁
    P.S.: Poi ti farò assaggiare qualche altro fiano… 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.