stralci a tutto campo

Il vino ai tempi di Groupon: l’offerta di Mastroberardino

E fu il giorno che (pure) il vino sbarcò su Groupon.

Non sarà il primo né (probabilmente) l’ultimo ma non si può negare che questo deal abbia un certo peso, essendo oltretutto coinvolta un’azienda di grande tradizione come la Mastroberardino (che io visitai qualche mese dopo la splendida verticale milanese di Taurasi che avevo raccontato sul blog di Luciano Pignataro).

Mastroberardino su Groupon, Uploaded from the Photobucket iPhone App

L’offerta è questa: 3 bottiglie di Campania IGT Naturalis Historia 1999* vengono via a 59 europei (cit), con un risparmio complessivo di 46 euro (ovvero del 44%); 6 bottiglie, invece, costano 109 euro (e in questo caso il risparmio è di 101 euro, ovvero del 48%). Spese di spedizione incluse, claro.

Il costo unitario è, in pratica, di € 19,66 per il deal di 3 bottiglie e di € 18,16 per l’altro; in rete, giusto per avere un’idea, il prezzo per singola bottiglia è di € 22,75 (in offerta c’è una cassa da 4 bottiglie a € 113,43).

Niente male, direi, e non solo per il prezzo. Comprare bottiglie con qualche annetto sulle spalle è sempre rischioso quando non si è sicuri della corretta conservazione del vino: ma non pare essere questo il caso, ché le bottiglie arriverebbero direttamente dal produttore.

Ciò nonostante, a circa dieci ore dalla fine del deal, solo 3 persone hanno colto l’occasione. Poi vi aggionerò. 😉

* A differenza dell’attuale Naturalis Historia (che è un aglianico in purezza ed è imbottigliato come Taurasi DOCG), il millesimo 1999 era un uvaggio di aglianico (85%) e piedirosso (15 %).  

Guarda anche qui:

(3) Commenti

  1. Io e un’altra collega sommelier ne abbiamo comprato 6 bocce… speriamo bene… sicuri vengano dal produttore?
    Un’incognita la durata nel tempo di tale vino???

    1. Così mi pare di capire… In fondo alla pagina del deal c’è il link diretto al sito (sullo shop on line, però, non c’è disponibilità del Naturalis Historia 1999).

      Per la durata nel tempo, chissà. Di mio ho poche (ma memorabili) esperienze con Taurasi di Mastroberardino vecchi più di un decennio…
      Come sempre, chi berrà vedrà! 😉

  2. I am regular reader, how are you everybody? Thiss post posted at this website is in facct good.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.