cosa succede..., in città

Il Re dei rossi del Sud: l’aglianico.

Origini sannite a parte – fatto che potrebbe (forse?) indurvi a pensare che io sia di parte – l’aglianico è oggettivamente il Re dei vitigni a bacca rossa del Mezzogiorno, che ha trovato nella zona del “mio” Sannio, in quella di Taurasi e nel Vulture gli areali di elezione (che poi corrispondono alle 3 denominazioni di origine più importanti). Ma da’ ottimi vini, seppur naturalmente diversi, anche nel resto della Campania, in uvaggio magari con il piedirosso (vedi Falerno del Massico e Vesuvio) oppure in purezza (vedi pure il Cilento o ancora il Molise).
Capirete, quindi, la mia gioia quando ho saputo che Giuseppe Sonzogni proporrà una serata d’approfondimento sui diversi terroirs dell’aglianico: martedi’ 11 maggio, alle ore 21, presso la sua Enoteca Vintage in quel di Cesano Maderno (via Milano nr. 26).
In degustazione:
– Irpinia DOC Aglianico 2006 – Ciro Picariello
– Falerno del Massico DOC Etichetta bronzo 2005 – Masseria Felicia
– Aglianico del Vulture DOC Titolo 2005 – Elena Fucci
– Aglianico del Molise DOC Militum Christy Riserva 2004 – Cianfagna
– Taurasi 2003 – Michele Perillo
– Taurasi 2001 – Vesevo
E scusate se è poco… anche se manca (ancora per poco, credo…) l’aglianico del Taburno…
Posti disponibili 10, costo della serata € 12.
Informazioni e prenotazioni:
tel. 0362/528485
cell. 333/1041211

[foto tratta da http://www.terredeisanniti.it/]

Guarda anche qui:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.