non di solo vino

Gelatina di Sauternes

Tra i vari doni di Natale, ho ricevuto il libro “Vino: pensieri, parole e sapori” di Food Editore in cui sono riportate numerose citazioni sul “nettare di Bacco” ed anche alcune ricette. Tra quest’ultime, ve ne propongo una che ha suscitato il mio interesse (ma non proprio per quello che è in sè e per sè).
Per la gelatina:
300 ml di Sauternes
1 cucchiaio di zucchero
1 cucchiaino di agar agar
1 limone

Per decorare:
menta
4 more

Scaldate il vino a fiamma bassa unendo 2 gocce di succo di limone, lo zucchero e l’agar agar in polvere. Fate sciogliere per 2 minuti, mescolando spesso fino a ottenere un composto omogeneo. Tagliate 4 triangoli di carta oleata e create dei cilindri, fissandoli con del nastro adesivo. Versate al centro il vino e lasciateli rassodare in frigorifero (metteteli in 4 bicchieri stretti). Strappate la carta delicatamente sformando le gelatine nei piatti e decorate con la menta fresca e 1 mora.

Ipotizzate di esservi accaparrati a fatica una misera mezza bottiglia di Sauternes del noto Chateau d’Yquem, millesimo 2001. E immaginate che sia finalmente giunto il momento di aprirla.

Voi, sì dico a voi, la utilizzereste così?!? Io non credo…

Guarda anche qui:

(4) Commenti

  1. Anonymous dice:

    Sono quasi certa che non sprecherei quella bottiglia per ridurla in gelatina…:-)
    Però, bella l'idea!
    Sara

  2. Alessandro Marra dice:

    Sì, l'idea è anche carina. Ma nemmeno io la "sprecherei" così!

  3. Anonymous dice:

    Grande Alessandro!
    complimenti per il tuo blog.
    ci ritroviamo su vinix.
    ciao e complimenti ancora
    Gian Paolo
    http://www.podereilsaliceto.com

  4. Alessandro Marra dice:

    Grazie Gian Paolo,
    sì, ci rivediamo su vinix!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.