Pubblicato il 1 Settembre 2011 | 2 Commenti

Anche se paurosamente in ritardo, trovo finalmente il tempo di parlare di VinEstate e della XXXVII edizione che inizia domani 2 settembre a Torrecuso. Riflettori puntati, in particolare, sulla tipologia rosato che farà il suo debutto sul mercato – con la fascetta della garantita – già nella prossima primavera.

vinestate,vini sannio,vini taburno,vini campania,associazione aglianico del taburno,aglianico del taburno,aglianico,aglianico torrecuso

Senza riportare anche qui, su queste paginette, il programma della manifestazione (che trovate per intero sul blog dell’associazione dei produttori o sulla pagina facebook), segnalo la degustazione diagonale di vecchie annate condotta da Luciano Pignataro con protagoniste le etichette (quali, precisamente, non è dato sapere) di Fontanavecchia, Torre dei ChiusiIl PoggioCantine Iannella e Fattoria La Rivolta.

Io, purtroppo, non ci sarò perché bloccato a Milano per studio/lavoro. Ma un buon bicchiere di aglianico del taburno certo non me lo farò mancare.

Guarda anche qui:

Commenti

2 Responses to “VinEstate a Torrecuso: la prima volta dell’Aglianico del Taburno con la garantita

  1. Ivana Limata
    Settembre 1st, 2011 @ 19:31

    ..quali precisamente te lo faremo sapere poi!Devi soffrire….

  2. Alessandro Marra
    Settembre 1st, 2011 @ 20:13

    Questione di suspence, dunque.

Lascia un commento