Il Verdicchio dei Castelli di Jesi de La Staffa

Nella mia personalissima top-e–qualcosa, da imperterrito bianchista quale sono, il Verdicchio dei Castelli di Jesi occupa uno dei primissimi posti. Quello di Riccardo Baldi, declinato nelle due etichette La Staffa e Rincrocca, è senzadubbiamente (cit.) tra i miei preferiti oltre che uno dei più interessanti della denominazione. La storia di Riccardo – parole sue – è quella di un giovanissimo capitato per sbaglio in […]

« go backkeep looking »