Pubblicato il 6 febbraio 2017 | Nessun Commento

Metto subito le mani avanti e dico che di Ratafia de Champagne* se ne sono visti pochini a casa mia, benché il sottoscritto – che ha un debole per i dolci al cioccolato [ma dai!?] 😀 – apprezzi e non poco i vini liquorosi e fortificati in genere.

Ratafia, Chevreux-Bournazel

Recentemente mi sono imbattuto in quello – bellissimo – di una piccola azienda di Connigis, La Parcelle – Chevreux Bournazel, di cui ho anche apprezzato gli Champagne.

Cenere, caramella mou, miele e zucchero filato, cannella. Grande equilibrio e compostezza in bocca, finale interminabile.

* è ottenuto con la quarta spremitura delle uve (nel caso specifico, pinot munire), a cui si aggiunge l’alcol prima della distillazione.

[credits Chevreux-Bournazel]

Guarda anche qui:

Warning: Missing argument 3 for ShareaholicPublic::canvas(), called in /web/htdocs/www.stralcidivite.it/home/wp-content/plugins/sexybookmarks/global_functions.php on line 21 and defined in /web/htdocs/www.stralcidivite.it/home/wp-content/plugins/sexybookmarks/public.php on line 380

Commenti

Lascia un commento