eccomi qua

Sannita di nascita – da mamma lumbàrd e papà irpino – ma tifoso dell’Avellino.
Da diverso tempo esiliato per studio (una triennale in Scienze Politiche e una magistrale in Giurisprudenza) e per lavoro (prima a Milano, ora a Roma).
Una vita vissuta a fissazioni.
La musica (prima): il canto, il pianoforte e gli studi di chitarra mai conclusi.
Lo sport (dopo): il calcio, un paio di stagioni da (presunto) calciatore prima di darmi all’arbitraggio, la pallavolo.
Il vino (infine?): il diploma di sommelier e queste paginette per tenere traccia di persone ed etichette.
Da 3 anni collaboro con Slow Wine, la guida vini di Slow Food.
Una buona forchetta, pure.
Nel frattempo, ho messo su casa e famiglia, con moglie e due bimbi.

Commenti

6 Responses to “chi sono”

  1. enrica
    marzo 14th, 2011 @ 12:11

    ….BRAVISSIMO…
    veramente una rubrica agile e attraente..
    un abbraccio
    Mariaenrica

  2. Alessandro Marra
    marzo 14th, 2011 @ 12:17

    Grazie, Mariaenrica!

    A presto,
    a.

  3. alfredo mauro
    giugno 2nd, 2011 @ 16:43

    Ho letto i tuoi commenti su obika’ e mi trovi d’accordo…anche se le location si pagano a caro prezzo a volte a discapito della qualita’…comunque a Milano purtroppo non sale(sono di Napoli)la vera mozzarella dop ma la plastica…e la fanno pagare un occhio poiche’ forse il palato dei milanesi lascia un po a desiderare…Comunque per lavoro ho girato un po l’Italia e la musica(in onore alle tue preferenze)e’ sempre la stessa a causa di avventurieri che portano su un prodotto di media o bassa qualita’ per lucrare un guadagno maggiore..Ti faccio una proposta:e se organizzassimo una collaborazione x portare su’ un buon prodotto e farlo conoscere?Ho affinita’ al prodotto grazie a familiari nel campo e se la cosa puo’ stuzzicarti non esitare a contattarmi Saluti e a presto

  4. Alessandro Marra
    giugno 3rd, 2011 @ 20:01

    Ciao, Alfredo!

    Sì, è difficile trovare una buona mozzarella di bufala qui a Milano. Difficile ma non impossibile! 😉
    Per la verità qualche posticino l’avrei trovato ma non lo dirò a nessuno, se no mi finisce tutta e non so come fare 🙂

    a.

  5. silvana biasutti
    aprile 16th, 2013 @ 07:23

    Buongiorno. Fa piacere che uno giovane come te venga a leggere quello che scrive una vecchia come me. Così scrivo più volentieri. Ciao, se vieni a Montalcino (io – da Milano – sono esiliata qui)scrivimelo.

  6. Emanuela
    marzo 6th, 2014 @ 17:45

    Ciao Alessandro,
    sono Emanuela Deligios di Alcos Comunicazione
    provo da tempo a contattarti via mail alla casella info@stralcidivite.it mi torna sempre il messaggio indietro…
    complimenti per il bel sito!

Lascia un commento