Rüdesheimer Berg Roseneck Spätlese 2007, Leitz Weingut

Se prima erano tipici solo delle regioni più meridionali della Germania (Baden, Pfalz e poi Rheingau), oggi è possibile trovare Riesling (relativamente) secchi, se non addirittura secchissimi, anche in Mosella. Io non me intendo, ma questo è quanto dice Margaret Rand in un articolo apparso su Decanter, che si chiude con 10 exciting dry and off-dry German […]

Ürziger Würzgarten Riesling Auslese 1976, Benedict Loosen-Erben

Era maggio e su queste paginette si parlava di Mosel-Saar-Ruwer e di riesling. Più precisamente, dell’Urziger Würzgarten millesimo 1985 di Reinhold Oster  (eccolo qui). Provate a immaginare la curiosità quando, a distanza di pochi mesi, ho avvistato quest’altro Auslese: stesso vigneto (il celebre giardino delle spezie) nella località di Ürzig, altro produttore (Benedict Loosen-Erben), altro millesimo (1976). Non solo. Grazie al pazientissimo Martin Kerpen, incontrato la scorsa […]

#cartoline di un riesling sconosciuto: Noble House 2007

Una piacevole sorpresa. Al di là delle complicanze in etichetta e di un sistema di denominazioni – quello tedesco – per il quale non ho mai avuto simpatia. Una bevuta non impegnativa, del tipo lo voglio fresco e agile; comodamente bevuto al calice al Vinodromo, laboratorio del vino in zona Bligny a Milano, in una di quelle serate che non […]

Ürziger Würzgarten Riesling Auslese 1985, Reinhold Oster. Il riesling sempreverde

Se c’è un vino che berrei a secchiate (cit), bene, quello è sicuramente il riesling. Renano, per la precisione, ché nello Stivale – salvo eccezioni (vedi per esempio l’Hérzu di Ettore Germano di cui ho già parlato in questo post) – si trova perlopiù quello italico. Tedesco più che alsaziano. E se dovessi trovare un aggettivo […]